UX-UI

I 5 errori che stai commettendo con la tua landing page

Il tuo prodotto è davvero meraviglioso ma la tua landing page non funziona. Cosa non va? Vediamolo insieme!

Iride News
Pubblicato il 24 Luglio 2015

Hai un prodotto davvero forte.

Come il tuo, sul mercato non ce n’è. Eppure la tua landing page non funziona.

La guardi e ti chiedi cosa non va.

Ti aiutiamo noi a capirlo, questi sono 5 errori che forse stai commettendo con la tua landing page:

Non c’è la value proposition

La value proposition è la risposta alla domanda: “Perché un cliente dovrebbe acquistare da me?”

La risposta a questa domanda non c’è nella tua landing page?

Male, malissimo. Rimedia subito:

  • inserisci nel titolo (headline) il beneficio che l’utente trae
  • con due righe in più (subheadline) entra nel dettaglio
  • fai una breve lista dei 3 principali benefici del tuo prodotto e mettili in elenco puntato.

L’impressione grafica è finta o amatoriale

 Pensi che le foto che hai fatto con il telefonino siano perfette per la landing page oppure che le foto stock siano professionali, “facili” e facciano proprio al caso tuo.

Le tue immagini amatoriali, magari piccole, sgranate, in bassa definizione danno un immagine di te altrettando piccola, sgranata e in bassa definizione.

E anche con le immagini stock devi stare attento: scegli quelle più vere possibili, quelle che non danneggino il tuo brand perché smaccatamente finte, con modelle stratosferiche o pose plastiche.

I Testi sono “inCredibili”

Incredibili non nel senso di favolose, ma che… mancano di credibilità.

"L’azienda giovane e dinamica", "il servizio a 360 gradi", "azienda leader di mercato".

Che credibilità hanno queste affermazioni?

Nessuna. Gli utenti preferiscono i veri plus e non le frasi fatte.

Per questo ogni volta che scrivi qualcosa sulla tua attività chiediti “secondo chi è vero questo che dico?”, non usare i superlativi ed evita le generalizzazioni. Essere specifici auterà l’utente ad inquadrare meglio il valore del tuo prodotto. Ci sono i copywriter che si possono occupare della stesura di testi professionali per la tua landing page perché sia efficace e ti aiuti a raggiungere i tuoi obiettivi di vendita.

Lo stile è un freestyle raccapricciante

Il testo maiuscolo, le parole evidenziate, il grassetto con 7 punti esclamativi e poi una frase piccolissima. I P.S. e il sottolineato, il font Comic Sans e chi più ne ha, più ne metta.
Non hai uno stile, ma solo un’accozzaglia di elementi che per giunta… non stanno bene tra loro.

Togli l’eccesso, less is more, non dimenticarlo. L’utente ha bisogno di messaggi chiari non di essere confuso e allora applica questa regola anche per lo stile grafico di scrittura: pochi font, pochi colori, banditi gli eccessi come l’evidenziato o il testo maiuscolo.

Da mobile è impossibile vederla

La landing page si vede benissimo da desktop ma da smartphone e tablet si fa fatica perché non è ottimizzata per il mobile.

Cosa aspetti? Rimedia subito rendendo responsive la landing page, così che tutti possano vederla correttamente e visualizzarla proprio come l’avevi pensata.

 

Commetti qualcuno di questi errori?

Vuoi essere aiutato a realizzare una landing page che funzioni?

Contattaci e studieremo la comunicazione adatta a te!