Creazione Siti Web UX-UI

Lo user testing e l’efficacia di una progettazione web analitica

Lo user testing e la progettazione del proprio sito web in un'ottica analitica sono metodi davvero efficaci perché consentono di risparmiare tempo e risorse in innumerevoli tentativi di ottimizzazione dei propri canali di vendita. Scopriamo perché.

Stefania De Scisciolo
Pubblicato il 28 Luglio 2020
6 min e 3 sec

Lo user testing è un processo noto ai programmatori informatici, agli sviluppatori web e tra gli esperti di marketing. Rientra praticamente in quell’insieme di operazioni volte a migliorare la user experience (UX).

In questo articolo vogliamo aiutarti a chiarire quali sono i punti principali che riguardano lo user test (cos’è e come si esegue) e il perché dell’importanza di una progettazione web analitica efficace.

 

Cos’è lo user testing?

Iniziamo con il capire cosa si intende per user testing: sono quei processi messi in atto per scoprire come un prodotto o servizio in vendita su un sito web o di un e-commerce è valutato da un potenziale consumatore, sotto differenti punti di vista.

Lo user testing, chiamato anche test di usabilità è solitamente condotto tramite un colloquio telefonico o un’intervista scritta con un campione di possibili consumatori. L’obiettivo è ottenere informazioni approfondite riguardo i modelli di comportamento e le preferenze di questi ultimi. Devi considerare i feedback ricevuti come fossero oro poiché potrai utilizzarli per garantire al prodotto o servizio in vendita di risultare il più possibile appetibile agli occhi di un acquirente.

E sai quali altri vantaggi puoi ottenere con i test di usabilità? Quando i test sono condotti in maniera efficace, non solo si registra un aumento delle vendite, ma si riducono anche i costi da dover sostenere per riprogettare la struttura grafica e testuale presente nella pagina web dedicata alla vendita.

Non devi preoccuparti di interrogare un campione elevato di utenti, in questi casi lo scopo è di  ricevere feedback di tipo qualitativo più che quantitativo. In uno studio condotto da Nielsen nel 1995 si evince che per i problemi di usabilità in un campione di 5 users esiste una probabilità dell’85% che si verifichi un evento. Quindi, come diceva Steve Krug “Testing 5 users will find 85% of problems”, più che alla quantità di persone a cui chiedere un feedback, devi capire quali sono le persone giuste a cui domandare.

Infatti i soggetti del campione devono avere una buona varietà di caratteristiche socio-culturali per avere una buona casualità statistica. E non è difficile perché puoi eseguire il processo di user testing direttamente con gli utenti scelti collegati da remoto.

 

E una volta terminata l’intervista?

Una volta terminata l’intervista, si inizia con l’analizzare le informazioni ricevute e poi da queste si elaborano soluzioni progettuali da implementare all’interno del funnel di vendita.

Attuare un user test permette quindi di scoprire tutti i problemi che limitano le performance di un sito web o di un app. In sintesi, i feedback ricevuti permettono di:

  • identificare i punti deboli del proprio sito web;
  • venire a conoscenza di cosa pensano gli utenti;
  • guidare i processi di strutturazione e progettazione del canale di vendita prima che sia online;
  • ricevere un punto di vista direttamente dal potenziale acquirente.

Ma come funziona lo user test e perché è un metodo che ogni venditore online dovrebbe attuare?

 

Come eseguire uno user test

Lo User Testing abbiamo visto che serve per osservare il comportamento di un possibile lead in relazione al completamento di un obiettivo. Chi svolge lo user test è generalmente il professionista incaricato di creare il sito web, l’e-commerce o l’app che sia (ad esempio domandare ad uno sviluppatore se utilizza questa metodologia di lavoro, può essere un buon metodo per rendersi conto della professionalità) insieme ad un’altra persona che fornirà i feedback necessari.

Vediamo come svolgere uno user test. Quali sono i punti da tenere in considerazione?

  1. Individua 5 massimo 6 utenti esperti (ricordi la frase di Steve Krug?) che possano fornire un feedback dal lato del consumatore;
  2. Gli utenti scelti devono essere eterogenei tra loro: scegli tra entrambi i generi, tra diverse fasce di età, tra una diversa propensione al consumo ed una differente esperienza informatica;
  3. Programma con ognuno degli utenti una sessione individuale, informandoli sia riguardo i software che si utilizzeranno, sia che la sessione sarà registrata;
  4. Chiedi loro di navigare sul sito web, sull’app, o su un modello se la pagina non è ancora online;
  5. In sede di confronto con l’utente, è buona prassi incoraggiarlo a pensare ad alta voce, annotando le difficoltà e le considerazioni.
  6. Una volta terminate le sessioni, il professionista deve riportare le considerazioni e i pareri ricevuti ed implementarli al fine di migliorare la struttura del sito web o dell’app.

Alternativamente, lo user test può essere condotto anche senza un contatto diretto. Procedendo come segue:

  • Chiedere ad una persona di collegarsi alla propria pagina e registrare il tempo e le operazioni che svolge con il mouse. Dopo di che, chiedere all’utente di compilare un questionario contenente delle domande volte a raccogliere le sue impressioni.

 

Perché il mio sito web non converte?

Lo user testing e l'efficacia di una progettazione web analitica

Nonostante hai fatto numerosi test di usabilità ancora non hai focalizzato il problema. Non  riesci a trovare un obiettivo di vendita su cui focalizzarti. I motivi possono essere tanti. Non puoi mollare al primo problema che ti si presenta davanti; prima di abbandonare il progetto, ti consigliamo di verificare se hai rispettato i seguenti punti:

  • Il sito web è ben bilanciato sia sul lato del design che sugli obiettivi da raggiungere?
    Una bella struttura grafica non è sufficiente se poi il consumatore non riesce ad acquistare in pochi click un prodotto o un servizio.
  • Stai monitorando i risultati?
    Ogni miglioria o modifica apportata, richiede che sia verificata nelle apposite sezioni predisposte per l’analisi.
  • Stai creando empatia con il cliente?
    La concorrenza è sempre più alta sul web, per questo motivo il cliente non solo si aspetta il miglior prodotto qualità/prezzo, ma anche che le sue esigenze siano comprese. Un canale di vendita ben strutturato si caratterizza anche dalla capacità di sapersi rivolgere e coinvolgere il potenziale consumatore.
  • I tuoi clienti possono lasciare un feedback o una recensione?
    Oggi tutto funziona sulle recensioni. Potremmo discuterne a lungo sull’efficacia, ma è un dato di fatto che molti utenti ci tengono particolarmente a lasciare la propria testimonianza. Allo stesso modo, si sentono più tranquilli nell’acquisto se leggono il parere di altri utenti.
  • La pagina o il sito si carica velocemente ed è ottimizzata per i dispositivi mobili?
    Sempre di più le persone si aspettano che un sito web si carichi pressoché istantaneamente e che sia perfettamente visualizzabile da smartphone. Questi due punti sono molto importanti da rispettare per evitare che l’utente abbandoni dopo pochi secondi la pagina.

 

Perché la progettazione web analitica funziona

Progettare il proprio sito web o app da un punto di vista analitico è un metodo efficace, in quanto permette di risparmiare tempo e denaro speso in innumerevoli tentativi di ottimizzazione del proprio canale di vendita.

Per progettazione analitica si intende quella capacità che un professionista ha nel raccogliere e analizzare le informazioni. Lo user test è solo uno dei diversi metodi disponibili per raggiungere tale fine.

Grazie ad un’efficace progettazione web analitica è possibile:

  • Entrare in sintonia con le aspettative di un potenziale cliente;
  • Comprendere pienamente come gli utenti reputano un canale di vendita online;
  • Scoprire nuovi metodi per migliorare le performance e quindi le vendite;
  • Avere chiari i principi che regolano i processi decisionali di acquisto degli utenti.

In conclusione, quando un prodotto destinato alla vendita online ha un basso tasso di conversione e non genera il profitto desiderato, considerare l’utilizzo di un user testing al fine di valutare l’usabilità del proprio sito web o e-commerce è un metodo che consente di trovare soluzioni efficaci, ottimali che si traducono in un miglioramento delle vendite.

Articoli precedenti